Influenza 2014: come evitare di ammalarsi e vivere meglio

Scritto da | 2018-04-03T17:32:28+00:00 7 febbraio 2014|
  1. Non prendete i mezzi pubblici, raggiungete il lavoro con il teletrasporto, ma state attenti alla presenza di mosche, moscerini o altri insetti, il vostro DNA potrebbe mescolarsi a quello di una zanzara e diventerete fastidiosi quanto un Food Blogger che fotografa panzerotti.
  2. Se avete dei bambini, quando tornano da scuola, dategli due mani di calce viva e poi lavateli con l’idrante come Silvester Stallone in Rambo 1.
  3. Bevete un bicchiere di vino al giorno, e poi postate la foto su Instagram mettendo tanti hashtag, altrimenti non funziona.
  4. Evitate di baciare e abbracciare troppo le persone, usate il metodo “Without Water” vedrete che nessuno si avvicinerà.
  5. Mantenete una distanza di almeno tre metri da qualsiasi persona. Se si avvicina prendete una penna ed utilizzatela per additare l’infame untore urlando frasi sconnesse quali: “Exspecto patronum“, “Liberacorpus“, “Animaleus Nobodyx” e “Salagadula Magicabula Bidibi Bodibi Bù
  6. Cercate di rimanere a casa, ma fate finta di essere sempre a delle feste. Con il tool di generazione falsi tweet potrete fare anche in modo che siano gli altri a dire quanto vi state divertendo.
  7. Procuratevi un nebulizzatore per la gola. Non per voi, voi state bene, per gli altri: appena qualcuno tossisce vicino voi, glielo ficcate in gola e date tre belle spruzzate.
  8. Fate l’amore: una ricerca della Massaciuccets Iuniversity ha rivelato che un rapporto sessuale al giorno aumenta gli anticorpi dell’organismo. E se questo significa tradire avrete anche una scusa buona. “Non volevo ammalarmi, l’ho fatto per te!”. [Non ci assumiamo responsabilità riguardo eventuali reazioni violente]

Qualche informazione in più su

Uomo di marketing creativo e con le mani sporche di codice.

Event Manager, Chief Content Officer, Brand Builder e Attivatore di Persone. Più che decennale esperienza nella creazione di piani editoriali, strategie di email marketing e content marketing.

Padre di SEO&Love, Beach&Love, Food&Love e tre figli stupendi.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Influenza 2014: come evitare di ammalars…

tempo di lettura: 1 min
0