Creare una efficace presenza online: Strategia Digitale

Scritto da | 2015-02-09T22:45:15+01:00 9 Febbraio 2015|

Ormai io e Diego Mozzo ci abbiamo preso gusto e dopo Sei Social? Scoprilo! in cui è stata tracciata una mappa per orientare  professionisti, aziende e PMI nell’uso efficace dei social network, ne abbiamo realizzata una nuova “Sei Online? Scoprilo!”. Con questo nuovo percorso vogliamo fornirti spunti di riflessione, informazioni e dritte per governare la tua presenza online nei mari tempestosi dell’internet e raggiungere il successo. Questa volta smarmelleremo i vari contributi un po’ alla volta: come in una caccia al tesoro dovrai recuperare i vari pezzi per avere la mappa completa.

Ringrazio Emanuela Zaccone, Riccardo Scandellari, Riccardo Esposito, Giorgio Taverniti, Valentina Vellucci e Carlotta Silvestrini per la loro disponibilità.

CALENDARIO DI PUBBLICAZIONE CONTRIBUTI
10 Febbraio – Stategia Digitale: Emanuela Zaccone  [ti trovi qui!!!11!!]
11 Febbraio – Personal Branding: Riccardo Scandellari
12 Febbraio – Blogging: Riccardo Esposito
17 Febbraio – SEO: Giorgio Taverniti
18 Febbraio – YouTube: Valentina Vellucci
19 Febbraio – Web Design: Carlotta Silvestrini

Strategia Digitale

Non puoi pretendere di costruire una efficace presenza online se prima non ti poni degli obiettivi e non realizzi una strategia per  poterli raggiungere. Ecco  cosa ne pensa Emanuela Zaccone, Social Media Analyst,  Strategist Consultant, Co-founder di TOK.tv e AIDA Monitoring

Strategia Digitale: cosa fare

Imparare a pianificare, tenendo a mente che avere la visione di insieme non significa trascurare i dettagli. Bisogna sapere valorizzare ogni canale, massimizzarne i risultati, creare contenuti ad hoc e soprattutto misurare l’efficacia delle azioni realizzate e, a partire da quanto osservato, modificare la propria strategia.

Strategia Digitale: cosa NON fare

Pensare di improvvisare.
Una buona strategia è sempre il frutto di una giusta programmazione, di un’attenzione ai dettagli, dell’elaborazione di piani di crisis management. Il “caso” è per i non professionisti o per chi ancora crede che i Social non abbiano memoria (hai detto #epicfail?) o che non abbiano un impatto sulla percezione del brand.

Quale professionista/azienda non può fare a meno di una strategia digitale

Tutti dovrebbero avere una strategia nell’approccio ai Social.
Se per i brand questa si traduce nella capacità di elaborare piani e attività che possano migliorare la brand image, per le persone dovrebbe concretizzarsi in una strategia coerente con i propri obiettivi sui Social e appropriata per i diversi canali.

sei online strategia digitale

Qualche informazione in più su

Brand Builder, trovo le parole e le strategie marketing per far innamorare le persone del tuo brand.

Founder e Direttore Creativo di &Love, eventi dedicati alla comunicazione e digital marketing.

Hai un grande brand e vuoi renderlo ancora più grande? Vuoi una strategia di personal branding? Vuoi un blog aziendale che funzioni? Sentiamoci!

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Creare una efficace presenza online: Str…

tempo di lettura: 1 min
0