Brand Identity Prism applicato al Personal Branding

Scritto da | 2020-03-19T18:56:54+00:00 19 Marzo 2020|

Prima di qualsiasi strategia, devi ragionare su chi sei, come vuoi presentarti agli altri, con chi collegarti e quali valori vuoi trasmettere. Il Brand Identity Prism di Jean-Noel Kapferer è un modello che aiuta le aziende a costruire brand identity forti. Per me è utilissimo anche per la definizione delle attività di personal branding e lo utilizzo sempre nelle mie consulenze o corsi.

Definisci la tua identità

brand identity prism personal branding

Physique

Le caratteristiche fisiche e l’iconografia del tuo brand. Tu sei il prodotto. Definisci il tuo “packaging” e il modo in cui vuoi presentarti e come vuoi essere percepito. Elegante? Sportivo? Anticonformista? Studia quali emozioni vuoi suscitare e come poterle suscitare anche con il tuo aspetto. Pensa al rosso Ferrari, pensa ai capelli di Andrea Lucchetta, pensa a tre linee che per tutto il mondo significano Adidas,  pensa ai calzini del primo ministro canadese Justin Trudeau. Ho volutamente fatto un mix tra aziende e persone, perché quando si parla di brand, si parla di brand, non farei tanta distinzione. I brand sono fatti di persone, ogni persona è un brand.

Personality

Definisci il tuo stile comunicativo attraverso tono di voce, il visual design e il testo dei tuoi contenuti. Le parole d’ordine sono: coerenza e costanza. Solo con una comunicazione costante nel tempo e coerente nello stile potrai far sedimentare nel tuo pubblico la giusta percezione della tua persona. Tutto deve essere integrato: sito Web, app, e-mail e così via.

Culture

L’insieme di valori e principi su cui un brand basa il suo comportamento. Ad esempio,  Google promuove la flessibilità, la creatività e un ambiente divertente. Tutte le sue azioni sono votate a creare questo percepito, partendo dai suoi uffici colorati e zeppi di messaggi stimolanti.

Relationship

La relazione tra il brand e i suoi clienti e ciò che il cliente spera di ottenere al di là del prodotto o servizio. Ad esempio, io ho scelto di veicolare contenuti di grande valore con una inconfondibile ironia. Quindi, chi legge i miei post si aspetta di vedere soddisfatta la propria esigenza informativa e di  ridere mentre legge come utilizzare al meglio i gruppi di Facebook.

 Reflection

Definisci i tuoi buyer personas, stereotipi di utenti modello. Il tuo messaggio è unico, ma devi declinarlo in maniera corretta in base al pubblico di riferimento. A chi ti stai rivolgendo? Quali sono le sue esigenze? Perché dovrebbe darti ascolto?

Self-image

Scopri come vuole apparire il tuo pubblico e fai in modo che le loro aspirazioni siano riflesse nel tuo brand. Il tuo pubblico si presente intellettuale e raffinato? Oppure estroverso e allegro?

Personal Branding, tagliando di controllo

Facciamo un piccolo check per capire a che livello è la tua presenza digitale e quanti ritocchi dovrai apportare:

  •       Sui tuoi account social hai inserito tutte le informazioni che ti riguardano?
  •       È l’immagine che vuoi dare di te?
  •       Hai usato come immagine di profilo una fotografia di alta qualità?
  •       Interagisci con gli altri quotidianamente?
  •       Condividi il contenuto delle persone che reputi interessanti?
  •       Hai un blog o sito?
  •       Digitando il tuo nome e cognome su Google ci sono risultati che ti riguardano?

La risposta a queste domande (sono stato buono, ho messo quelle più semplici) devono essere tutte affermative, se così non fosse, mettiti subito al lavoro! Tratta la tua identità digitale come un nuovo cliente, riservagli il giusto spazio, non è più tempo di avere le scarpe rotte. Prenditi del tempo per compilare il tuo Brand Identity Prism e se ti va condividilo con me. Nel frattempo ti lascio un’altra serie di domande a cui dare una risposta:

  •       Per cosa voglio essere conosciuto?
  •       Cosa voglio che la gente dica di me quando non sono nella stanza?
  •       Come posso comunicare visivamente i miei valori?
  •       Qual è il mio tono di voce preferito? (Loquace, raffinato, informale, autorevole?)

Qualche informazione in più su

Brand Builder, Digital Strategist, Copywriter decisamente creativo e ideatore di blog da milioni di visite.

Padre di SEO&Love, Earth&Love, Food&Love, Beach&Love e tre figli stupendi.

Se hai un grande brand e vuoi renderlo ancora più grande, se vuoi attivare una strategia di personal branding, se vuoi che il tuo blog faccia i big money e non mi hai ancora chiamato, sei un pazzo!

Brand Identity Prism applicato al Person…

tempo di lettura: 2 min
0